Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cielo’

convergenza sospesa

isola-dei-morti

Di tanto in tanto, l’isola dei morti
si staglia fra cielo e mare –
convergenza sospesa tra voli

i corridoi dei vivi, sorretti dall’acqua
disegnano curve sulla laguna –
di tanto in tanto, la marea dei viandanti
vacilla dondolando su pietre

e mille vele dalle punte aguzze
rompono i gonfiori a ventaglio, sbandano
veloci al punto di fuga

Annunci

Read Full Post »

pensiero

is_it_raining_over_there__by_orsoni

Non sarai più qui domani
a sentire le fronde e il fiume
passeranno altre ombre sotto il cielo
più non dialogherai con gli alberi

Read Full Post »

sto qui

gabbiano-sui-tetti

Sto qui e basta
conto le tegole del tetto
davanti alla mia casa –
dalla ringhiera guardo
impallidire il cielo

l’uccello sul comignolo
è scomparso –
sale la fine del giorno
mi avvolgo in un silenzio
di piccoli rumori senza
significato

Read Full Post »

Tre Cime

tre cime

Cielo e terra si fusero, alti
lontani e dentro gli occhi –
la luce spaccava le pietre

giganti di materico splendore
emersero dai frantumi di secoli –
il vento sperdeva i pensieri
bruciati nel blu
livellava a onde monti remoti
accarezzava i piccoli fiori
nel deserto di sassi

poi
file di formiche umane
si mossero sui sentieri
avvolti nei cieli di cristallo

Read Full Post »

riquadri verso il cielo

ospedale

S’aprono quadri verso il cielo
non ancora per me
filtra dalle nuvole una luce
si ferma oltre il vetro

scorre il tempo sulle guide color arancio
le porte rimangono socchiuse –
mille storie attraverso le flebo
passa il dolore, torna la noia

il tempo è una passatoia rosso cupo
cammino ma resto ferma

Read Full Post »

unnamed (11)

Di cicale, di polvere e zanzare
è stata colma l’estate, pure
fra nuvole, montagne e cieli
ho girovagato quanto basta
a scaldare il mio tempo futuro

la paura del freddo non è crudele
io sono un favo
saturo di bellezza
risucchiata nei prati più alti

Read Full Post »

fratture e frane

gruppo del brenta

M’impersono in fratture – frane
in catastrofi e pietre, massi

dove tutto è instabile, impervio
e il respiro vertiginoso
mi ritrovo nei passi spezzati
dentro un cielo color del tempo

Read Full Post »

Older Posts »