Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘parole’

metafore

raggi

Potrei squagliare ardenti metafore
stagliarle come diamanti
o blocchi di cioccolata amara

anche perchè come potrei
squallidamente buttare lì
piccole perfide colpe
le miserie del corpo e del cuore
e non esiste
penitenza in sequenza di ave e gloria

preferisco le metafore, allora
e m’invento parole
infilzate da mutevoli raggi

Annunci

Read Full Post »

corcos

Non era che sogno e ricordo
tutto
nella stanza dei grilli o nel cortile
del gatto in amore
nel giardino dei fichi e rosmarini, tu
intrecciata di immagini a colori

il ricordo era sogno e il sogno ricordo
nelle pagine, dentro i libri o nei tramonti
gloriosi sulla laguna – però
la bellezza dell’acqua e dell’aria erano colme
di nostalgie verso mondi ignoti

sotto la galleria degli ippocastani
è stato un sogno il ricordo
di parole scambiate e perse
mai pronunciate
dentro griglie di nebbia e colature
rarefatte – nelle intricate caverne
di cespugli vibrava l’eco
di un’altra vita, altrove

e adesso che il tramonto è davvero
un calare definitivo
attraversando un caleidoscopio
di vite sfiorate senti
che il sogno è ricordo
il ricordo sogno

Read Full Post »

reti

campigotto

Luca Campigotto

Questo è il regno di mezzo
non è giorno né notte
vita né morte
non è sonno e neppure
mente lucidamente sveglia

in questo mondo di mezzo i morti
dicono ai vivi ma non parole
non sono essenziali i verbi
né l’affetto degli aggettivi –
i morti lanciano reti ai vivi
e ciò che conta è il flusso perenne
purificato dai falsi segnali

importa solo che i vivi
se pure sbiaditi da luce scarsa
tengano aperti i vasi nascosti
recettori a captare i segni
del prima e del dopo –
l’attimo scorre, sempre

Read Full Post »

Immagine
Non so come, dal niente ho estratto parole
e tracciato a matita uno schizzo
di neuroni dispersi, come
col pennarello semina un bambino
lunghe foglie sul foglio
soli rotanti e fiori

non so come ho pigiato sui tasti
collegando frantumi di ricordi
in catene di suoni e colori

oggi è soltanto tosse
e risucchi del cuore in duri strappi –
niente appigli sul bianco della pagina
qui, ronza la ventola del computer
fuori incespica il vento

Read Full Post »

paarole volanti

Faccio lo yoga dei pensieri
liscio i neuroni, metto in equilibrio
le sfere emozionali

muovo falangi in guisa di farfalle
sposto l’aria che mi circonda
con movimenti inarcati
galleggio nel suono della mia gola

questo non è giorno
corridoio sospeso nell’arcaico
di pensieri confusi in dissoluzione,
uno sfondo m’inquieta
di frontoni interrotti, giganti spezzati –
pure l’azzurro aperto si spalanca
su squarci di parole nuove

scrivo lo yoga dei versi
scartando impurità
ripulisco le scorie, m’improvviso
impiraperle di sillabe e suoni
chiusi nella più bianca carta
ne tengo un filo
resistente di fragili parole
in cammino non so
verso dove

Igor Mitoraj

Igor Mitoraj

Read Full Post »

il sogno

portrait-of-adele-bloch-bauer-i-1907

E non sai che il sogno è una porta
per sorprendere un mondo altro
sfiorare un pozzo attingere il bordo
di capitomboli luminosi
rotoli e schizzi
d’irreale sabbia e oro puro

non puoi circoscriverlo di parole
la ragione non regge
un dubbio ti prende
sull’illusoria evidenza del giorno

e ti senti sul punto
di scoprire l’arcano in punta di piedi
sotto le ciglia resta
un ventaglio di polvere d’oro

Read Full Post »

rumori di fondo

20150524_174312

non so più niente di questo mondo
non di libri, giornali o persone –
pullula il giorno di figure scialbe
scivolano suoni accartocciati
volteggiando lettere sparse –
le parole non si formano, i fondali
paesaggi sventrati, colline franate
linee armoniche sfibrate decadono
a rumori di fondo
in collisione

Read Full Post »

Older Posts »