Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘viaggio’

 

Safet Zec

Ma perchè hai dovuto andartene
con tanta, difficile lentezza

vivevi in un mondo di ombre –
oltre la memoria e verso
dimensioni di presenze sfumanti,
di nebbie, forse, o del nero più denso

ogni tuo passo era sempre più lento
finchè non ci furono più passi
però, lo spirito continuò a viaggiare –
non potevi dirlo a nessuno
ma sapevi la direzione del viaggio

gli attimi duravano secoli
i giorni morivano in uno zero –
la morte intrecciata con la vita
fece scivolare le tue ore
verso un buco nero
dove non esisteva il tempo

per me, il tempo ha cambiato nome

Annunci

Read Full Post »

lievemente

foto di Piero Orsoni

foto di Piero Orsoni

Lievemente, sull’ali di un disagio
percettibile appena
scorre il viaggio sull’acqua…
alle spalle, una scia
sulla luce della laguna, ormeggi
disseminati…

ci accompagna un sussurro
cadenzato –
quando e come
finirà il nostro viaggio?

scivolando nel cielo appare
un’angelica traccia
o piuma
forse strappo
a forare la curva
invisibile
dell’orizzonte

Read Full Post »

venezia 5

tra capelli che guizzano
e lingue infilzate nei coni-gelato
il viaggio procede lento

su piastre d’ardesia liquefatta
la laguna ci sostiene, ci dondola
gabbiani e svassi in picchiata

lontano, lontano le isole
solitarie galleggiano verdi
emerse da secoli, sbriciolate

come cucchiaio nel gelato l’aria
scava una serpeggiante scia…

Read Full Post »

fine del viaggio

IMG_0278

La mia scatola vuota ora è ricolma,
con parole di sangue e uccelli d’aria

se deserti e montagne ci hanno visti
e il biancore a riquadri da ospedale
qui dobbiamo arrivare – e siamo giunti

da autostrade e sentieri, dalle piste
su veicoli oppure a piedi nudi

da vertigini in pietra o dalle fosse
che comprimono corpi vegetali

alla fine del viaggio questo è il punto
ed è il bordo sinuoso dove deve
ogni vita disfarsi – il tempo è tutto
non sfilare gli anelli all’armonia

Read Full Post »