Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fine’

alla fine

z-beksisnki

beksisnki
Alla fine, quello che non hai dato
sommerge le onde del mare –
tramonti e albe da urlo non valgono
mezzanotti di luna allucinata –
hai donato alla vita
nient’altro che piccole cose, pure
magnanimi sassi di splendore
sorridono alle nebbie del mattino
e ciò che non hai dato svampa
goccia a goccia gualcisce
rimasugli di ore calanti

Annunci

Read Full Post »

2 poesie

Escher

Escher

Scatole cinesi

Quante vite, una nell’altra
come le scatole cinesi

di notte
i nostri corpi si cercano
di giorno
cerco la mia libertà

La fine avanza

La fine avanza
ascoltando un ronzio di motore
è la chiave del mondo che si spanna

ore e minuti come un rosario
steso sul letto sfatto
con lenta tranquillità si avvicina
la fine

Read Full Post »

sto qui

gabbiano-sui-tetti

Sto qui e basta
conto le tegole del tetto
davanti alla mia casa –
dalla ringhiera guardo
impallidire il cielo

l’uccello sul comignolo
è scomparso –
sale la fine del giorno
mi avvolgo in un silenzio
di piccoli rumori senza
significato

Read Full Post »

fine del viaggio

IMG_0278

La mia scatola vuota ora è ricolma,
con parole di sangue e uccelli d’aria

se deserti e montagne ci hanno visti
e il biancore a riquadri da ospedale
qui dobbiamo arrivare – e siamo giunti

da autostrade e sentieri, dalle piste
su veicoli oppure a piedi nudi

da vertigini in pietra o dalle fosse
che comprimono corpi vegetali

alla fine del viaggio questo è il punto
ed è il bordo sinuoso dove deve
ogni vita disfarsi – il tempo è tutto
non sfilare gli anelli all’armonia

Read Full Post »

scuoti la malinconia

cello

Scuoti la malinconia sprezzante

giù dalle spalle nude

concentrati, tira il filo della vita

estrai dal profondo

la fune che ti lega all’inizio

 

fra ondulate ipotesi e danzanti illusioni

tira la corda vibrante, tendi le braccia

non lasciarti sfiancare dall’elegia –

fra strappi di seta sfrangiata

e catastrofi di visioni contorte

giungerai nell’abisso verde bottiglia

nell’abbagliante nero più nero

 

la processione del destino si arresterà

nell’inizio vedrai la fine

 

Read Full Post »

dall’inizio alla fine

parete_di_libri

Ti leggo

da sinistra alla destra

e inverso

 

scrivo un libro

dalla prima parola all’ultima

con pennino di seppia indietro

torno fino

al paragrafo primo

 

dall’omega ti ascolto all’alfa

dalla beta alla psi

bustrofelico e poi rovescio

 

e spennello una tenda a onde

a coprire ogni muro nudo –

la sonata più lunga ascolto

dall’inizio alla fine

e poi sento una fuga inversa

 

quando canto non spezzo vetri

mi rovino le corde e taccio –

l’assoluto silenzio tende

panni bianchi

di consolazione

 

 

 

 

Read Full Post »