Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘passato’

 

Ho visto il vuoto ed era nel passato
pozzo di memorie affondate
prato di fiori vermigli
falciati a mazzi

e vedo il presente vuoto
appeso a un filo
di alterni richiami e silenzi
grigi

quando il futuro è nebbia
sono in un tram, corro
dentro un morbido nulla
bianco

Read Full Post »

spartiacque

                                         Omar Galliani

 

Una finestra calda, un cielo freddo
e lo scompiglio del tempo che preme:
un vetro arancio mi sta davanti –
il nulla intorno, nel circolare ritorno
di nuove celebrazioni, le stesse
di sempre

dal passato risale un gorgoglio
di obnubilati ricordi sparsi, ma ora
irrevocate pendono scadenze, e i riti
dei vivi e dei morti

nella mia vita
spartiacque una lenta dipartita
e un rapido precipitare: tutto torna –
nei cieli di nubi in fermento
un vento senza pace rimescola
gorghi d’invocazioni, e gli urli
del nostro scontento

Read Full Post »

Era un giorno di vento teso

anche oggi è un giorno di vento teso….

quindi, ripropongo parte di una mia poesia 

scritta lo scorso inverno

Era un giorno di vento teso
mulinelli e cartacce da schivare
un giorno da procedere obliqui
invidiando lo slancio ai gabbiani –
padroni del vento e frecce
sommersi in un giubilo di raffiche

era un giorno di vento sferzante
l’aria sbucciava la crosta al mondo
svelava stringhe del passato, a caso
odori e suoni in smarrimento

Read Full Post »

Brooke Shaden

Era un giorno di vento teso
mulinelli e cartacce da schivare
un giorno da procedere obliqui
invidiando lo slancio ai gabbiani –
padroni del vento e frecce
sommersi in un giubilo di raffiche

era un giorno di vento sferzante
l’aria sbucciava la crosta al mondo
svelava stringhe del passato, a caso
sapori e suoni in smarrimento

ora che il vento ci spinge
verso incroci sbagliati
sentieri senza biforcazioni
più forte dei gabbiani è la memoria:
una tenerezza antica, i grilli nella notte
il mare d’estate, profumo di abeti
voci amate che il passato
ci sospinge nel vento

Read Full Post »

girasoli

Van Gogh

accanto ai pelouches
una mensola di bambole russe
piccoli souvenirs
sul muro una stampa
con i girasoli di Van Gogh

lei viveva così, con lenti
leggerissimi tocchi
della mano sinistra –
la destra era offesa –
pensiero e voce sbandavano
i suoi passi inseguivano orme
invisibili del passato:
l’odore del mare, le corse al vento
con i compagni e le amiche felici
lei, bambina perduta nel tempo…

Read Full Post »

rotko

rotko

La notte ha densi blocchi
si centrifuga il buio con la luce
in pazze schegge
non è giorno né notte in sospensione
con il corpo la mente affonda

navigare di cocci del passato…
corre il bimbo, pura felicità
la morte è un sospiro –
il nero è intenso rifiuto
di ciò ch’è stato
e non doveva

Read Full Post »

là dove i pomeriggi

Francesca-Bonfatti_Mists-V

immagine di Francesca Bonfatti

Là dove i pomeriggi s’incontrano
con malinconie fumiganti dal passato –
scorrono inflorescenze d’alga sui canali
il vento teso ha capovolto le vele –
la mano di un bambino è sufficiente
a sospingere note in altalena
oltre i secoli vorticanti

Read Full Post »