Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘luna’

foglia tra foglie


Vivere accanto al sasso
nel silenzio addensato da fruscii
di sgretolamenti minimi
che il ghiaione sotterra

stendersi, filo d’erba tra fili
sull’orlo rosso dell’autunno –
nel pallore d’immensi cieli
essere foglia
macerata tra foglie
roccia rigata da un gocciare
incessante
guglia scomparsa nella notte
vapore di luce
che la luna attraversa
ventaglio di gocce
nell’aurora

Annunci

Read Full Post »

le rondini e la luna

Le rondini e la luna
un ometto sul tetto – no
è solamente un camino –
davanti al mio balcone, case di ringhiera
palcoscenico di bambini col monopattino
ma le rondini, le rondini, le rondini!
Nel cielo di cristallo azzurro
sopra i tetti di tegole nere
gioiose sfrecciano
in stridente frenesia d’intrecci

Read Full Post »

ballata

foglie

Ombre di foglie scosse, rami al vento
che la luna denuda…
non dimentico i vortici di note –
noi sostavamo ai bordi
e scorrevano limpidi zampilli

un’antica ballata sempre nuova
svolgeva nastri di malinconia
sul profilo tagliente del destino

Read Full Post »

eugenio-montale-foto-storica
Ho contemplato dalla luna, o quasi,
il modesto pianeta che contiene
filosofia, teologia, politica,
pornografia, letteratura, scienze
palesi o arcane. Dentro c’è anche l’uomo,
ed io tra questi. E tutto è molto strano.

Tra poche ore sarà notte e l’anno
finirà tra esplosioni di spumanti
e di petardi. Forse di bombe o peggio,
ma non qui dove sto. Se uno muore
non importa a nessuno purché sia
sconosciuto e lontano.

(da Satura, Mondadori, 1971)

Read Full Post »

magritte_il_vestito_di_notte

La luna risucchiata dentro il cuore
io l’ho sorpresa, di primo mattino
fluttuava provvisoria
sopra un tetto
dentro un’aura diffusa
e trasparente

con gioia
ho respirato il suo silenzio

Read Full Post »

tabula rasa

Francesca Woodman

Francesca Woodman

Ora che il cielo è vuoto e la tua mente –
una tabula rasa – conta le ore
del quotidiano degrado
più non esiste l’imbrunire, neppure
la memoria: troppo scomodo rivangare
chiedersi
il fatto e il non fatto
interrogare la fretta e la paura –
tue compagne di sempre

se ti sommerge il grigio, comprendi
l’increspatura bugiarda
che copre il tutto e il quasi niente
ti circondano verità sconfessate
domande mai poste…
dovresti inseguire i fantasmi, ormai
ma preferisci
un leggerissimo malessere morbido
un quasi sfarsi
lontanando di ora in ora
la tua anima da se stessa

ti sgomenta la splendida luna
a cavallo di nubi in corsa
troppo crudele, allucinata

Read Full Post »

una piccola luna

pelmo

Una piccola luna
le sedie sole
fra gli alberi scorre il fiume –
uccelli in conversazione

il mattino ha pensieri freschi
il Pelmo è intatto sui boschi

quante volte ho sofferto la fatica
dei passi su pietra e sotto il sole
e poi, la gioia dell’oltre!

sopra i corvi le aquile le valli
l’acqua brilla, dell’uomo non c’è traccia
ogni cosa è scomparsa che non sia
aria, luce, sole vibrante
fra invisibili astri nello spazio

Read Full Post »

Older Posts »