Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘luna’

ballata

foglie

Ombre di foglie scosse, rami al vento
che la luna denuda…
non dimentico i vortici di note –
noi sostavamo ai bordi
e scorrevano limpidi zampilli

un’antica ballata sempre nuova
svolgeva nastri di malinconia
sul profilo tagliente del destino

Read Full Post »

eugenio-montale-foto-storica
Ho contemplato dalla luna, o quasi,
il modesto pianeta che contiene
filosofia, teologia, politica,
pornografia, letteratura, scienze
palesi o arcane. Dentro c’è anche l’uomo,
ed io tra questi. E tutto è molto strano.

Tra poche ore sarà notte e l’anno
finirà tra esplosioni di spumanti
e di petardi. Forse di bombe o peggio,
ma non qui dove sto. Se uno muore
non importa a nessuno purché sia
sconosciuto e lontano.

(da Satura, Mondadori, 1971)

Read Full Post »

magritte_il_vestito_di_notte

La luna risucchiata dentro il cuore
io l’ho sorpresa, di primo mattino
fluttuava provvisoria
sopra un tetto
dentro un’aura diffusa
e trasparente

con gioia
ho respirato il suo silenzio

Read Full Post »

tabula rasa

Francesca Woodman

Francesca Woodman

Ora che il cielo è vuoto e la tua mente –
una tabula rasa – conta le ore
del quotidiano degrado
più non esiste l’imbrunire, neppure
la memoria: troppo scomodo rivangare
chiedersi
il fatto e il non fatto
interrogare la fretta e la paura –
tue compagne di sempre

se ti sommerge il grigio, comprendi
l’increspatura bugiarda
che copre il tutto e il quasi niente
ti circondano verità sconfessate
domande mai poste…
dovresti inseguire i fantasmi, ormai
ma preferisci
un leggerissimo malessere morbido
un quasi sfarsi
lontanando di ora in ora
la tua anima da se stessa

ti sgomenta la splendida luna
a cavallo di nubi in corsa
troppo crudele, allucinata

Read Full Post »

una piccola luna

pelmo

Una piccola luna
le sedie sole
fra gli alberi scorre il fiume –
uccelli in conversazione

il mattino ha pensieri freschi
il Pelmo è intatto sui boschi

quante volte ho sofferto la fatica
dei passi su pietra e sotto il sole
e poi, la gioia dell’oltre!

sopra i corvi le aquile le valli
l’acqua brilla, dell’uomo non c’è traccia
ogni cosa è scomparsa che non sia
aria, luce, sole vibrante
fra invisibili astri nello spazio

Read Full Post »

Conchiglia d’ossa

super-luna-che-illumina-una-spiaggia
La tempesta che lima, l’onda spiana
le tue ossa future, conchiglia
nella sabbia inarcata, calda
dentro il brivido d’acqua gonfia d’aria –
ti consola il reticolo di luna, un volo
di lontane ali quasi in collasso
stellare, una lenta cantilena – il silenzio
profondo

Read Full Post »

luna (1)

Là dove il suono del violino scivola

su trasparenti scale di pianoforte

e vibrazioni tremule incrociano

laghi di notturno splendore –

ombre inquiete spostano la luna

rabbrividiscono le fronde

trasale il bosco –

e ancor più dove si tendono

in sottigliezza estrema i fili

di una malinconia selvaggia e ritrosa –

viene da lontano, scorre, mi cresce dentro

radice amara che mi attraversa –

piangono ancora i tasti, ridono le corde

pianoforte e violino precipitano

in stregonesca danza

Read Full Post »

Older Posts »